Innovazione e passione per lo sport i driver dell’accordo. Fabio Schiavolin (ad Snaitech): “Rendiamo ancora più saldo il nostro legame con la città di Milano”

Snaitech e FC Internazionale Milano annunciano un accordo di partnership per le prossime due stagioni che prevede associazione di immagine, qualifica di Official Regional Partner e visibilità a bordocampo del brand Snaipay, la piattaforma di Snaitech dedicata ai servizi di ricariche e pagamento.

L’accordo spazia dalle attività allo stadio a quelle sulle piattaforme digital e social. Il brand Snaipay sarà presente allo stadio San Siro sui led a bordo campo e in mixed zone, per gli incontri di campionato e Coppa Italia. L’accordo, prevede inoltre pacchetti hospitality, e un programma di attività di marketing che saranno svelate nel corso della stagione. Visibilità garantita anche al “Centro Sportivo Suning in memoria di Angelo Moratti” centro sportivo di allenamento della prima squadra. Quanto al mondo social, Snaipay potrà interagire anche con la community dei tifosi.

«Siamo davvero orgogliosi ‐ ha detto Fabio Schiavolin (nella foto), ad SNAITECH ‐ di legare il brand Snaipay a una società che per storia e tradizione costituisce un’eccellenza del calcio mondiale. Il sostegno allo sport è profondamente radicato nelle nostre strategie aziendali e in questo periodo, con alle spalle un lungo lockdown, ci sembra una mission ancora più di valore. E c’è un altro aspetto che ci preme sottolineare: questa partnership ci permette di completare e rendere ancora più saldo il nostro legame con la città di Milano, che fa parte delle nostre radici».

«Un partner tecnologico e improntato alla qualità e alla passione, che come noi ha a cuore l’innovazione. – Ha detto Alessandro Antonello, CEO Corporate Inter – Siamo molto lieti di dare il benvenuto a Snaipay nella famiglia Inter e siamo sicuri che questo legame porterà grandi benefici a entrambe le aziende». Snaipay, nuovo Value‐Added Services Partner nerazzurro, vuole offrire un supporto semplice, veloce e sicuro ai propri clienti, una rete amica per il consumatore che, anche durante il lockdown, ha continuato a offrire servizi online al cittadino.