polizia ctd
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – La Questura di Bergamo ha notificato la sospensione per un mese della licenza ad un centro di raccolta scommesse a Bergamo. Il provvedimento è stato emesso dal questore ai sensi dell’art.100 del Testo Unico Leggi di Pubblica Sicurezza sul presupposto che il locale era diventato «pericoloso» per l’ordine e la sicurezza pubblica.

Nel corso di numerosi controlli effettuati dalle volanti, infatti, è emerso che il locale era frequentato da numerose persone con precedenti di polizia ma, soprattutto, occasionali e abituali avventori e spacciatori lo utilizzavano per nascondere sostanza stupefacente. Già in agosto, infatti, erano stati denunciati alcuni avventori perché trovati in possesso di sostanza stupefacente sia dentro l’esercizio che nelle immediate vicinanze. Nel corso di un ulteriore sequestro effettuato la scorsa settimana, inoltre, venivano rinvenuti quasi 100 grammi di stupefacente di vario tipo, nascosto all’interno del locale e già confezionato per essere ceduto a potenziali acquirenti.

Commenta su Facebook