La Presidente della Regione Umbria ha indicato i contenuti dell’Ordinanza che aggiunge ulteriori limitazioni alle regole dei DPCM nazionali, dal 20 ottobre fino al 14 novembre.

Ecco dove interviene:

Centri commerciali:
– Ingressi controllati con conta persone e controllo febbre.
– numeri contingentati in funzione di 10 mq a persona.
– Divieto di consumare in maniera itinerante al loro interno.
– Controlli anche nelle aree parcheggi dei centri commerciali

Sale giochi, bingo e slot machine:
– Chiuse h. 24 fino a metà novembre

Scuola:
– Capienza trasporti dall’80% al 60% dei posti disponibili;
– Dal 21 ottobre e fino al 14 novembre gli studenti delle scuole medie superiori (licei, professionali e tecnici ecc) riceveranno lezioni 50% in presenza e 50% a distanza con DAD. In presenza solo nido e scuole medie inferiori.

Università
– numero limitato studenti e su prenotazione: applicabilità delle lezioni a distanza con una presenza diretta per le lezioni ad un numero limitato su prenotazioni.

Appello a tutti gli umbri: “Fare un piccolo sforzo oggi per stare bene domani”.