Il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, denuncia un comportamento “schizofrenico” del governo con “da una parte il ministro Speranza che invita noi governatori alla massima prudenza, magari a ragione se davvero si teme una terza ondata del virus come in Gran Bretagna o in Germania. Dall’altra c’e’ la variabile impazzita della ministra Azzolina che ci accusa di tenere chiuse le scuole, ma anche il ministro Franceschini che pensa a riaprire i musei. Vorrei maggiore coerenza”, sottolinea Toti in una intervista al Corriere della Sera. “Io vorrei far tornare in presenza tutti gli studenti, gli universitari, i liceali. Ma vorrei anche capire se davvero il rischio è quello di un forte aumento dei contagi, come ci dice il governo”, aggiunge Toti.