“Al momento l’obbligo vaccinale nei luoghi di lavoro non serve, ma è una misura che potrebbe essere considerata, condivisa ed eventualmente applicata in caso di mutato scenario epidemiologico e in base all’andamento della campagna vaccini che al momento sta andando molto bene”. E’ quanto dichiarato dal sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri in un’intervista su Radio Capital.