“Dopo 6 giorni dall’ultimo mancato Consiglio Comunale, tutto è fermo! Nessuno ha convocato la politica per approfondire le questioni più rilevanti aperte: regolamento di contrasto al gioco d’azzardo e parcheggio gratuito ai disabili. 144 ore, non sono ancora congrue”, sono le dichiarazioni di Irene Turturo, consigliera comunale dimissionaria a Ruvo di Puglia (BA).

L’esponente di “Italia Viva” sottolinea come la politica sia esclusa dai meccanismi della maggioranza targata Chieco.

“Mi chiedo, – prosegue Turturo – di quanto tempo ha bisogno la politica ruvese per rispondere ai bisogni dei cittadini? Forse la domanda è sbagliata per questo non riesco a trovare risposte. Mi viene da pensare che la “nuova” politica è accondiscendente, sinuosa, fatta di molte assenze ed elette utili presenze”.