Gli avvocati Gianfranco Fiorentini, Marco Ripamonti e Carlo Lepore sono in dirittura d’arrivo nel deposito di ricorso al Tar Lazio avanzato nell’interesse di alcune importanti aziende che si occupano di gestione AWP, operanti anche in zona gialla.

Advertisement

L’avv.Marco Ripamonti ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Si tratta di una cordata di imprenditori che intendono far valere i diritti delle proprie aziende e dei propri lavoratori, a fronte di un provvedimento a nostro avviso incoerente ed ingiusto, suscettibile di porre in serio pericolo la prosecuzione dell’attività. Il virus purtroppo serpeggia, ma i dati scientifici non consentono il blocco di attività che possono essere svolte in modo idoneo a garantire la sicurezza di tutti. Ho accolto con piacere e convinzione la richiesta di assistenza che mi è stata formulata dall’amico Beppe Iori di Ricreativo B e si è formata una cordata di imprenditori molto preoccupati per il futuro delle rispettive aziende. Il ricorso è in fase di conclusione e deposito. Faremo del nostro meglio per far valere i diritti dei nostri assistiti.”