“Servizi, trasporti efficienti, salute, rivalorizzazione del territorio e del turismo: sono queste le priorità per migliorare la qualità di vita degli imperiesi. Una qualità che si rafforza anche e soprattutto con il contrasto alle mafie e alla criminalità organizzata che, in varie forme, si è infiltrata nel ponente nell’indifferenza di una Giunta che ha lasciato correre. Basti pensare, in questo caso, al fenomeno delle slot machine, che qui si è tradotto in una tassa in più sulle spalle di pensionati, disoccupati e ragazzi. Una tassa sulla speranza”. Lo ha detto la deputata Leda Volpi (M5S) a margine del tour nel Ponente ligure con il candidato presidente Ferruccio Sansa.