“La leva fiscale va utilizzata con intelligenza, altrimente non si fa nè cassa nè il bene del Paese. Un’altra manovra finanziaria che aumenta di 1,4 punti percentuali il Preu, per far cassa e far quadrare i conti si ricorre nuvoamente alla leva fiscale in modo errato”.

Lo ha detto Andrea De Bertoldi (FdI), intervenendo al convegno di presentazione del “Primo Rapporto sul Gioco Pubblico” presso la sala Orlando del Centro Congressi di Confcommercio Imprese per l’Italia e Roma in piazza G.G. Belli, 2 realizzato da Confcommercio e Acadi.

“Dobbiamo far quadrare i conti? La prima cosa che ci viene in mente è aumentiamo il Preu, sapendo benissimo che non servirà a nulla perchè le previsioni di gettito reali sono diverse da quelle attese. Dobbiamo ragionare con serietà ed utilizzare la leva fiscale in modo che il mondo della produzione e delle partite iva possa davvero creare benessere per il paese. Servono certezze, non è possibile aumentare ogni anno il Preu”.