“Scelta opportuna ed adeguata”. Così Confesercenti Modena commenta il rinvio al 2022, cioè quando scadranno le concessioni, dello stop alle sale slot machine vicine ai luoghi sensibili,  quali: chiese, centri sociali, ospedali, scuole, etc.. “Una notizia per altro confermata dalle…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati