Gli aumenti di tassazione previsti dalla Manovra “sono molto meno dell’aumento dell’Iva che dissinneschiamo integralmente, ci sono piu’ misure espansive a sostegno del lavoro e delle famiglie”.

Lo dice il ministro dell’economia Roberto Gualtieri chiarendo che “le coperture derivano dalla flessibilita’ europea, per 14 miliardi, dal dividendo” dello spread, “dalla lotta a frodi ed evasione per 3 miliardi – ma siamo stati prudenti – dai risparmi di Quota 100.

Il grosso delle coperture derivano da queste poste. Poi per far quadrare il cerchio abbiamo identificato dei settori su cui alcuni aumenti sono piu’ sostenibili e comprensibili dai cittadini”, ha detto citando i giochi e la plastic tax che comunque “possiamo valutare e approfondire perche’ non entra in vigore subito”.