Esponenti del Consiglio Regionale della Lombardia che fanno capo al Movimento Cinque Stelle in Regione hanno presentato un esposto al Comando della Polizia Urbana di Milano nel quale si fa riferimento alle ordinanze sindacali in materia di orari delle attività di gioco.

Con la segnalazione vengono indicate violazioni in termini di orari di apertura da parte di alcune sale giochi della città. Si chiede quindi l’intervento della Polizia, oltre alla possibilità di visionare il verbale di controllo e copia delle ricevute di scommesse al fine di verificare l’orario di emissione delle stesse.

In consiglio regionale, nei giorni scorsi, è stato invece presentato un ordine del giorno da parte dello stesso gruppo nel quale si chiede di finanziare una indagine epidemiologica finalizzata a valutare l’efficacia delle ordinanze di riduzione temporale dell’offerta di gioco d’azzardo lecito messe in campo proprio dall’amministrazione comunale di Milano.