Pubblicati sull’ultimo Bollettino Ufficiale della Regione Lazio due bandi che escludono dall’accesso al sostegno le attività di gioco d’azzardo. In particolare si tratta dei bandi del Gruppo di Azione Locale Castelli Romani e Monti Prenestini e del Gruppo di Azione Locale in Teverina per attivare nell’ambito di quanto previsto dal Piano di Sviluppo Locale Terre di Qualità le misure a sostegno dello sviluppo locale Leader con “Aiuti di avviamento aziendale di attività non agricole in aree rurali”.

Articolo precedenteGiochi in Germania, riaprono le prime sale slot: test-Covid e mascherine obbligatorie
Articolo successivoGiochi. Endrizzi (M5S): “Uno sconto dell’1% sul Preu? Così non si aiutano le piccole imprese e i lavoratori”