grillo

Tra i giovani “c’è ancora carenza di informazione sulle malattie sessualmente trasmissibili, sugli stili di vita e sul problema delle dipendenze, come quella del consumo di alcol, tabacco e sul gioco d’azzardo. In particolare abbiamo un grandissimo problema con la dipendenza da alcol, che inizia già in giovanissima età”.

Così il ministro della Salute Giulia Grillo, a margine della sigla del protocollo su Scuola e Salute, avvenuta oggi a Roma. “Mi sembra che nonostante gli sforzi fatti, se non si interviene con una formazione seria da giovanissimi non riusciremo a combattere questi problemi”, ha precisato sottolineando i contenuti del protocollo firmato oggi, insieme al ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti, per promuovere corretti stili di vita e prevenzione a scuola. “Credo molto nel ruolo della formazione pubblica e nell’approccio integrato”, ha concluso il ministro Grillo, “il lavoro da fare, è immane e questa è solo una parte di tutto”.