“La notizia per cui aboliamo il Totocalcio è esattamente il contrario di quello che stiamo facendo. Può essere uno strumento che se rilanciato può contribuire a finanziare il mondo dello sport”. Lo ha detto il sottosegretario con delega allo Sport Giancarlo Giorgietti a margine della cerimonia di consegna dei collari d’oro del Coni.

Durante la manifestazione, svoltasi al Foro Italico, è intervenuto anche il sottosegretario con delega ai rapporti con il Parlamento Simone Valente: “Il Totocalcio verrà dato a `Sport e Salute´ perché è un prodotto anche nostalgico che può piacere, i soldi ricavati dal concorso verranno reinvestiti nello sport. L’attenzione va sempre data al gioco d’azzardo che va continuamente contrastato: si tratta di un gioco non ripetitivo che può dare un beneficio al mondo dello sport”.

Commenta su Facebook