Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha affidato a Carlo Cottarelli l’incarico di formare il Governo. Cottarelli ha accettato con riserva.

Lo comunica il segretario generale del Quirinale, Ugo Zampetti, al termine del colloquio tra il capo dello Stato e Cottarelli.

L’ex commissario alla spending review era stato convocato ieri, in serata, dopo la rinuncia all’incarico del premier incaricato Giuseppe Conte, che avrebbe potuto essere il primo ministro di una maggioranza a guida M5s-Lega. “Se ottengo la fiducia legge di bilancio poi elezioni nel 2019”, ha detto Cottarelli.

Commenta su Facebook