Sensibilizzazione sui rischi del gioco d’azzardo attraverso campagne di sensibilizzazione “presentando la questione in modo equilibrato, evitando esagerazioni e drammatizzazioni, perchè potrebbero rendere le azioni inefficaci”.

E’ una delle tante indicazioni fornite nel documento delle “Linee di azione per garantire le prestazioni di prevenzione cura e riabilitazione rivolte alle persone affette da gioco d’azzardo patologico” del ministero della Salute allegato al decreto annunciato dal Ministro Speranza nei giorni scorsi e che Jamma pubblica in anteprima esclusiva in forma integrale.

Il documento che sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale è indirizzato alle Regioni “dovranno provvedere a dare attuazione alle linee di azione regolamento attraverso l’adozione di misure che, nell’ambito dell’autonomia ad essere riconosciuta, favoriscano l’integrazione tra i servizi pubblici e del privato sociale accreditato, del volontariato e delle associazioni di auto-aiuto della rete territoriale locale, potendo prevedere, nell’ambito delle risorse finanziarie disponibili, anche forme maggiori di tutela per la popolazione”.

Link al documento

Articolo precedenteCOVID. Il mercato globale del gioco d’azzardo ha perso 100 miliardi di entrate in un anno
Articolo successivoOlimpiadi Tokyo. L’Italia punta decisa al record di medaglie. Pellegrini d’oro, come a Pechino 2008, in quota a 5,00 su Sisal.it