Con il Consiglio Comunale di martedì 30 marzo 2021 a Fivizzano (MS), la maggioranza ha votato compatta per l’approvazione del bilancio di previsione e dei regolamenti tariffari tra cui il regolamento Tari. Questo prevede anche per il 2021, tra l’altro, la riduzione dal 30% al 50% per le attività bar/tabacchi che dismettono slot machine.

Articolo precedenteVenezia, Usl 3: “Nessuna migrazione, durante il primo lockdown crollo dei giocatori patologici”
Articolo successivoRimini, operazione “Paper Moon”: sequestrati beni per altri 200mila euro a imprenditori operanti anche nel settore slot