Per aiutare le micro e piccole imprese nella ripresa dopo l’emergenza Covid-19, la Giunta regionale lombarda ha approvato una delibera con cui si amplia la platea destinataria del bando ‘Safe working – Io riapro sicuro’.

Vi potranno partecipare tutte le micro e piccole imprese la cui attività era stata sospesa dai provvedimenti delle autorità competenti per l’emergenza sanitaria (rimangono escluse le attività riguardanti le case da gioco, le lotterie, le scommesse). Lo stanziamento complessivo della misura è di circa 16 milioni.