slot

Il Consiglio comunale di Faenza (RA) ha approvato una mozione per aggiornare le zone interdette alla presenza di sale da gioco. Da oggi anche nelle vicinanze di parchi principali, bancomat, asili nido e baby parking non si potranno installare sale.

“Il consiglio comunale ha chiesto all’amministrazione faentina di attivarsi con l’Unione della Romagna Faentina per fare un aggiornamento della mappatura comprendendo ulteriori luoghi che possono essere considerati luoghi sensibili anche se non erano esplicitamente menzionati nella legge regionale” ha spiegato l’assessore alla Polizia municipale, Andrea Luccaroni.

Commenta su Facebook