Un decalogo per i futuri sindaci e rappresentanti umbri del Parlamento europeo è stato proposto e presentato da Anci Umbria e Consiglio delle autonomie locali (Cal) nella sede Provincia di Perugia. Nella sala del Consiglio sono stati chiamati a raccolta tutti i candidati della regione in corsa per la tornata elettorale del prossimo 26 maggio.
Anci e Cal hanno chiesto un “impegno concreto” su dieci precise tematiche che sono: progettazione europea, agenda digitale, open city, sostegno alla nuova imprenditorialità, supporto ai piccoli Comuni, i Comuni e la sanità, rafforzamento dei settori turismo e cultura, sistema di Protezione civile, servizio civile e contrasto alla ludopatia. Tematiche che sono state illustrate una ad una evidenziandone l’importanza e l’impatto che hanno sulle comunità locali.

Commenta su Facebook