commissione finanze
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – “E’ eccessiva la durata del confronto fra lo Stato e le Regioni, in una situazione di confusione normativa che si rivela nociva per l’Erario e per le prospettive di riforma del settore dei giochi”.

E’ quanto afferma in commissione Finanze a Palazzo Madama il senatore Vacciano (Misto) in sede di replica dopo la risposta del sottosegretario all’Economia con delega ai giochi, Pier Paolo Baretta, alla sua interrogazione. Il senatore si dichiara “parzialmente soddisfatto” della risposta, rilevando “in primo luogo la mancanza di chiarimenti circa l’orientamento del governo” sulla possibilità di una terza sanatoria per i centri scommesse. Rileva peraltro “la necessità di opportuni approfondimenti finalizzati a superare le incertezze sulle procedure di affidamento dei servizi”.

Commenta su Facebook