La giunta provinciale di Bolzano si è riunita oggi per discutere una serie di provvedimenti, alcuni in materia di sostegno alle aziende in fase di riapertura dopo l’emergenza Covid-19.

Nessuna decisione invece circa la sospensione delle attività di gioco legale. Sale slot, scommesse e bingo sono anora chiuse così come da provvedimento dei giorni scorsi, il timore è che, alla luce della scelta della giunta di non inserirla all’ordine del giono, la questione finisca per essere trattata da qui alle prossime settimane.

Si parla addirittura del 31 luglio. (in foto il presidente della Provincia Arno Kompatscher).