Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) La Gambling Commissione britannica rende noto che la società di gioco d’azzardo online ElectraWorks è stata multata di 350.000 sterline per aver ripetutamente ingannato i consumatori con pubblicità relative ai bonus gratuiti. 

L’operatore ha inoltre ricevuto un avviso formale dalla Commissione per non aver garantito che la persona responsabile della commercializzazione presso l’azienda detenesse una licenza di gestione personale.

Il 17 agosto 2016 l’Autorità per gli standard pubblicitari ha accolto un reclamo contro ElectraWorks in seguito all’apparizione di uno spot che offriva un bonus gratuito sul suo sito web www.bwin.com.

Il codice della Commissione stabilisce che tutti i licenziatari devono attenersi a qualsiasi disposizione pertinente al codice del comitato di pubblicità (CAP) e al codice del comitato di radiodiffusione pubblicitaria (BCAP), che si riferisce a “scommesse gratuite”, “bonus” o offerte simili .

Una settimana dopo (24 agosto 2016) la Commissione ha scoperto un altro annuncio sul sito Web di Bwin che ha violato lo stesso codice. Dopo essere stata avvisata di questo, ElectraWorks ha rimosso l’annuncio.

Nell’aprile 2017 la Commissione ha scoperto sei simili violazioni sui siti casinoking.com, casinolasvegas.com, noblecasino.com, partycasino.com, partypoker.com e scasino.com. A giugno 2017 le stesse violazioni sono state successivamente ritrovate su questi siti. E nell’agosto 2017 una simile violazione si è verificata sul sito web di casinolasvegas.com di ElectraWorks.

Richard Watson, direttore del programma della Commissione, ha dichiarato: “Questa multa dovrebbe servire come avvertimento per tutte le imprese di gioco d’azzardo.”

 

Commenta su Facebook