Print Friendly, PDF & Email

Sisal Matchpoint e AS Roma valorizzano l’accordo di partnership, rinnovato anche per questa stagione, lanciando un innovativo progetto integrato di consumer engagement rivolto a tutti gli appassionati di calcio con l’obiettivo di combattere ogni pregiudizio e stereotipo nello sport.

WE ALL FOOTBALL è l’iniziativa che rientra nell’ambito della virtuosa collaborazione per la stagione calcistica 2016-2017 e che mette in scena, a partire da oggi, l’inusuale e divertente sfida a suon di pronostici tra l’universo maschile e quello femminile, per dimostrare che la passione e la competenza non hanno pregiudizi.

Accedendo al sito dedicato, WEALLFOOTBALL.IT, sarà possibile fare il proprio pronostico, in maniera totalmente gratuita, sulle partite della AS Roma provando così che essere esperti di calcio non è una questione di genere e che lo sport è per tutti.

Il sito, inaugurato durante la conferenza stampa dai due ambassador del progetto Elenoire Casalegno e Pierluigi Pardo con le loro previsioni, sarà sempre aggiornato con il risultato dei pronostici, confrontando le percentuali di uomini e donne che hanno indovinato l’esito della partita.

nainggolan-durante-baldissoniWE ALL FOOTBALL partirà in occasione del Match Day Roma – Milan, in programma il prossimo 12 dicembre che riserverà molte soprese agli spettatori presenti allo Stadio Olimpico, e si concluderà con la trasferta della Roma sul campo del Crotone, il 12 febbraio 2017.

Sisal Matchpoint e AS Roma, dallo scorso anno, lavorano fianco a fianco, per creare un legame emotivo e passionale con i tifosi e con tutti gli appassionati di calcio. Con WE ALL FOOTBALL Sisal Matchpoint e AS Roma coinvolgono l’universo femminile in un ambiente prettamente maschile, promuovono i valori positivi dello sport e combattono i pregiudizi nel mondo del calcio.

Dallo scorso anno un filo comune unisce tutte le iniziative che Sisal Matchpoint ha intrapreso con la AS Roma, fatto di emozioni e novità.

La prima iniziativa è stata “The UnexpectedBet”, progetto che ha visto giocatori della AS Roma protagonisti di sfide divertenti ed inaspettate. I video hanno fatto registrare in totale circa 4 milioni di visualizzazioni su Youtube e sui social network Facebook e Twitter sono stati registrati migliaia di contatti. Oltre a questo progetto, grazie anche alla collaborazione di Roma Cares (la fondazione del club giallorosso), Sisal Matchpoint ha sostenuto l’Associazione Liberi Nantes – l’unica Associazione Sportiva Dilettantistica in Italia riconosciuta dall’UNHCR – attraverso le attività di restauro dello storico Campo XXV Aprile nel quartiere Pietralata di Roma.

Il progetto è stato sostenuto su internet dall’iniziativa “Pardononperde”, dove il giornalista Pierluigi Pardo ha presentato ogni settimana, prendendo anche spunto dalle tante proposte che arrivano sul sito dedicato, una scommessa legata al calcio. Qualsiasi sia stato l’esito della scommessa, è stata effettuata una donazione a Liberi Nantes: in caso di esito positivo è stato donato tutto il ricavato della vincita, in caso di esito negativo Sisal Matchpoint ha devoluto la somma puntata.

pardo-durante-casalegno

Commenta su Facebook