gamenet
Print Friendly, PDF & Email

Moody’s Investors Service (“Moody’s”) ha attribuito oggi il B1 corporate family
rating (CFR) e il B1-PD Probability of Default Rating (PDR) per Gamenet Group S.p.A.

Allo stesso tempo, Moody’s ha confermato il B1 instrument ratings sulle esistenti obbligazioni senior garantite da EUR225 milioni con scadenza 2023 e assegnato sempre il B1 instrument ratings alle proposte obbligazioni senior da EUR225 milioni con scadenza 2023.

Le prospettive per i rating sono stabili. Le note proposte, insieme a 15 milioni di euro di liquidità e 25 milioni di euro in differita, saranno utilizzate per finanziare l’acquisizione di 260 milioni di euro della società italiana di giochi Goldbet (240 milioni di euro in chiusura e 25 milioni di euro di pagamenti differiti nei prossimi anni) a determinate condizioni. Avendo già ricevuto l’approvazione del regolatore di gioco italiano ADM, la transazione è soggetta all’approvazione dell’autorità garante della concorrenza italiana e la chiusura è prevista nel terzo trimestre o nel quarto trimestre del 2018.

Commenta su Facebook