Global Betting and Gaming Consultants (GBGC), società specializzata in conulenze sull’industria del gioco d’azzardo, ha pubblicato la 14sima edizione del Global Gambling Report.

Lo studia analizza il mercato del gambling di 250 singole giurisdizioni.

Il settore del gioco d’azzardo globale ha generato nell’ultimo anno entrate per 435 miliardi di dollari e le prime cinque giurisdizioni hanno rappresentato il 54% del mercato, con gli Stati Uniti in testa. Nell’ultimo anno analizzato l’incremento delle entrate è stato pari al 4%.

Il mercato con redditi più elevati è quello asiatico.

La tendenza per le licenze locali continua e nel 2018 la percentuale dei ricavi guadagnati con le licenze locali (escluse le lotterie statali) è aumentata al 56%, dopo aver superato il 50% nel 2017.

Con l’arrivo di ulteriori licenze in giurisdizioni come Stati Uniti, Germania e Paesi Bassi nei prossimi anni, le entrate con licenza locale rappresenteranno il 62% del gioco d’azzardo interattivo globale entro il 2022.