Nel 2023, Betsson ha registrato un anno record con un aumento dei ricavi del 22% a 948 milioni di euro e un utile operativo (EBIT) in aumento del 60% a 211 milioni di euro. Questo successo è attribuito alle iniziative strategiche, alla diversificazione geografica e all’attenzione ai mercati regolamentati a livello locale. Nonostante un margine di scommesse sportive inferiore a causa dei risultati calcistici, l’elevata attività dei clienti ha portato a cifre da record nel quarto trimestre, segnando l’ottavo trimestre consecutivo di crescita sequenziale.

“Un nuovo anno da record per Betsson si è concluso con una continua alta attività dei clienti e cifre record nel quarto trimestre”, ha dichiarato Pontus Lindwall, CEO di Betsson in occasione della presentazione dei risultati di bilancio del quarto trimestre 2023.

“Recentemente abbiamo celebrato i 60 anni da quando il Gruppo ha iniziato a offrire intrattenimento sotto forma di giochi da casinò, scommesse sportive e altri tipi di giochi. Negli ultimi decenni, abbiamo guidato la digitalizzazione dell’industria del gioco con la transizione al gioco online. Agiamo come pionieri in tutto ciò che facciamo. Quando riassumiamo l’anno 2023, possiamo guardare indietro a un nuovo anno da record per Betsson. Sono state prese diverse importanti iniziative strategiche per rafforzare l’offerta di prodotti, gestire i rischi attraverso la diversificazione geografica e per creare le condizioni per una continua crescita con una quota maggiore di ricavi da mercati regolamentati.

Per l’intero esercizio 2023, i ricavi sono aumentati del 22% a 948 milioni di euro e l’utile operativo (EBIT) è aumentato del 60% a 211 milioni di euro, che corrisponde a un margine operativo del 22,2%. Per l’intero anno, il flusso di cassa operativo è stato pari a 230 milioni di euro, il che significa che l’anno si è concluso con una posizione netta di 60 milioni di euro. I forti flussi di cassa del business e il solido bilancio ci consentono di continuare a pagare dividendi interessanti ai nostri azionisti e investire in una crescita futura. Il Consiglio propone un aumento del 48 per cento del dividendo per 2023 a 0,645 euro per azione.

L’elevata attività dei clienti è proseguita durante il quarto trimestre con nuovi livelli record nei depositi dei clienti e nel fatturato dei giochi sia nel casinò che nelle scommesse sportive. Ancora una volta, il Gruppo registra i più alti livelli di fatturato e di utile operativo, segnando l’ottavo trimestre consecutivo di crescita sequenziale. Il tasso di crescita rispetto al quarto trimestre dell’anno precedente dovrebbe essere considerato alla luce del fatto che il periodo comparativo includeva la Coppa del Mondo nel calcio.

I risultati del calcio hanno continuato ad essere favorevoli per i giocatori con vittorie e un sacco di gol, portando al margine del el 6,2 del 7,3% del 6,3 per cento per un singolo trimestre negli ultimi due anni. La nostra visione è quella di offrire la migliore esperienza del cliente nel settore dei giochi e una caratteristica importante di ciò è che offriamo sempre quote competitive e opportunità per i nostri clienti di vincere. Ciò significa semplicemente che a volte i giocatori vincono un po ‘di più e il margine delle scommesse sportive varia da trimestre a trimestre, a seconda dei risultati sportivi.

La quota di ricavi da mercati regolamentati localmente ha continuato ad aumentare e ammonta al 45,9% (34,2%) nel quarto trimestre. Vediamo uno sviluppo positivo continuo in cui più paesi introducono una regolamentazione per consentire il gioco online con licenze di gioco locali e condizioni ragionevoli per giocatori e operatori. Nel 2024, Perù e Brasile dovrebbero introdurre sistemi di licenza per il gioco online e Betsson si sta preparando a richiedere licenze di gioco in questi mercati.

Il coinvolgimento di Betsson nel calcio continua e recentemente è stato firmato un accordo di sponsorizzazione della maglia con la più grande squadra di calcio in Colombia, l’Atletico Nacional. Inoltre, è stata avviata una nuova collaborazione in Grecia, attraverso la quale Betsson avrà i diritti di denominazione della classica e importante coppa del calcio greco. Il 2024 sarà un grande anno per il calcio sia con il Campionato Europeo che con la Copa America nei mesi estivi, e non vediamo l’ora di seguire le partite insieme a tifosi, clienti e dipendenti.

Attendo con ansia il 2024 con fiducia. Betsson è ben posizionata per la creazione di valore continuo grazie a una forte posizione finanziaria, alla tecnologia proprietaria, all’offerta di clienti attraente e, soprattutto, ai nostri dipendenti. Vorrei ringraziare i nostri dipendenti per tutti i loro grandi sforzi nel 2023 e anche estendere la mia gratitudine ai nostri azionisti per la fiducia che hanno dimostrato”.