Dal 31 dicembre 2020, la gestione del fascicolo delle autoesclusioni dal gioco, precedentemente detenuti dal Ministero dell’Interno francesce, è affidata alla National Gaming Authority (ANJ).

L’ANJ offre adesso un servizio rinnovato e facilmente accessibile, che consente di semplificare il processo di registrazione del file e ridurre il tempo necessario per convalidare questo processo.

I giocatori non devono più recarsi in una stazione di polizia per l’esclusione e la registrazione può ora essere effettuata interamente online.