Il Derby della Capitale è l’anticipo della 18esima giornata di Serie A, una stracittadina da sempre molto sentita e affascinante che quest’anno si tinge anche di aspirazioni di alta classifica per entrambe. La Roma è terza in classifica, reduce dal 2-2 con l’Inter e in piena corsa per un posto Champions. La Lazio non è stata continua ma è in ripresa, nelle ultime cinque partite è arrivata una sola sconfitta, ma il quarto posto al momento è lontano 5 punti.

Per gli esperti di Sisal Matchpoint la sfida è in bilico, la squadra di Fonseca è leggermente favorita, a 2.40, per il successo degli uomini di Inzaghi si sale a 2.90, il pareggio è a 3.50. Anche gli scommettitori si schierano con i giallorossi, il 43% ha scelto il segno 2 nel match, il 30% crede nel pareggio. Sfida del goal tra Immobile – che alla Roma ha segnato 5 goal nelle ultime 10 sfide – e Dzeko: chi segnerà di più? Il biancoceleste è favorito ad essere più decisivo, a 3.00, il giallorosso è a 3.75 ma è più probabile il pareggio tra i due, a 1.95.

La Roma è una delle squadre che segna di più nei primi 45 minuti, la Lazio invece predilige i secondi tempi: occhio alla rete nella prima frazione di gioco di Mkhitaryan, il più prolifico dei giallorossi con 8 goal e 8 assist, la rete al suo primo derby è proposta a 5.75. Nella Lazio attenzione allo spesso decisivo Caicedo, il cui goal nel secondo tempo si gioca a 4.40. L’obiettivo stagionale è per entrambe il quarto posto, ma per i bookmaker non sarà facile: i giallorossi hanno più chance, a 2.50, l’opzione qualificazione in Champions della Lazio sale invece a 7.50

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.