Il mercato europeo del gioco d’azzardo online è cresciuto dell’11% – da € 20 miliardi di entrate lorde di gioco (GGR) nel 2017 a € 22,2 miliardi GGR nel 2018 – secondo i dati di mercato pubblicati oggi dalla European Gaming and Betting Association (EGBA) in collaborazione con H2 Gambling Capital . I dati confermano la popolarità del gioco d’azzardo online nell’UE.

Secondo i nuovi dati, relativi all’anno di mercato 2018, i membri dell’EGBA avevano 16,5 milioni di clienti attivi e generato € 5,41 miliardi di GGR nel gioco d’azzardo online, pari al 24% del mercato totale del gioco d’azzardo online dell’UE.

La raccolta annuale di dati include dati sul mercato globale del gioco d’azzardo online dell’UE e sulle società aderenti all’EGBA, comprese informazioni sul loro valore di mercato, pagamenti, giochi, sport, clienti, licenze e conformità.

EGBA rappresenta bet365, Betsson Group, GVC Holdings PLC, Kindred Group PLC, MRG e ZEAL Network, che hanno combinato un totale di 121 licenze di gioco online in 20 paesi dell’UE.


I dati confermano una quota di gioco d’azzardo online da record , pari a 22,2 miliardi di GGR, ovvero il  23,2% del mercato totale del gioco d’azzardo dell’UE, rispetto a una quota del 21,2% nel 2017.

Il mercato del Regno Unito (34,2%) rappresenta la maggior parte del mercato totale del gioco d’azzardo online dell’UE, con un valore di mercato di 7,3 miliardi di GGR.

Il gioco d’azzardo offline (lotterie, casinò, negozi di bookmaker, ecc.) Aveva un GGR totale di 73,5 miliardi di euro, pari al 76,8% del mercato globale del gioco d’azzardo nell’UE. Il valore totale del mercato del gioco d’azzardo nell’UE e’ infatti di € 95,7 miliardi GGR.

Le scommesse sportive
Le scommesse sportive sono state le attività di gioco online più popolare con il 42,5% della quota di mercato totale dell’UE (per un valore di 9,4 miliardi di GGR), seguite da giochi da casinò al 32,4% (€ 7,2 miliardi di GGR), lotteria al 12,6% (€ 2,8 miliardi di GGR) , poker al 5% (€ 1,1 miliardi di GGR), bingo al 4,3% (€ 1 miliardo di GGR) e altri giochi con una quota di mercato del 3,2% (€ 0,7 miliardi di GGR).

I clienti diventano mobile
Il 57% delle scommesse online è stato effettuato da un computer desktop, mentre il 43% delle scommesse online è stato effettuato da telefoni e tablet, rispetto al 39% nel 2017 e mettendo in evidenza il passaggio all’utilizzo dei dispositivi mobile.

“Il mercato europeo del gioco d’azzardo online continua a mostrare una forte crescita guidata dalla domanda e un passaggio ai dispositivi mobile. Ma la sua crescente popolarità rafforza la necessità di protezioni dei consumatori più coerenti e forti e standard in tutti i paesi dell’UE. L’attuale situazione di normative divergenti e talvolta contrastanti nei paesi dell’UE è dannosa sia per i consumatori, sia per le autorità e gli operatori “, ha affermato Maarten Haijer, segretario generale dell’EGBA