«Siamo contentissimi. Tra il campionato di Serie A e quello di basket non possiamo che essere orgogliosi per la nostra città. Stiamo vivendo un momento veramente particolare, splendido e adesso a San Siro abbiamo la Frecciarossa Milano Jumping Cup, un evento di qualità, aperto e gratuito che si inserisce in un percorso più ampio. Un percorso dalle finalità molto ampie sul piano culturale, della socializzazione e sportivo».

Così Martina Riva (nella foto), assessora allo Sport, al Turismo e alle Politiche Giovanili del Comune di Milano, ha parlato della Frecciarossa Milano Jumping Cup, concorso internazionale organizzato da Sport e Salute, Snaitech, Fise e RCS in corso presso l’ippodromo di San Siro.

«Siamo in una fase di grande effervescenza per la città: negli ultimi mesi abbiamo avuto, tra gli altri, il Salone del Mobile, il Milano Monza Motor Showe la MJC è un evento sportivo particolare a cui tutti noi dobbiamo dedicare grande partecipazione perché sono sicura che diventerà un appuntamento centrale dell’agenda sportiva non solo milanese, ma internazionale », ha concluso Riva.

Articolo precedenteCamera, Benvenuto (Lega): “Biliardini salvi”
Articolo successivoArrotino (Head of Compliance SKS365) alla presentazione del report UIF: “Concessionari fondamentali per garantire esperienza di gioco sicura e trasparente”