Clarion Gaming, organizzatrice di ICE London (4 – 6 febbraio 2020, ExCeL London, UK) ha confermato una serie di miglioramenti alla Consumer Protection Zone (CPZ) che è stata introdotta nel più grande evento di tecnologia di gioco al mondo di recente. Quest’ultima Consumer Protection Zone sarà più grande di oltre il 30 percento rispetto alla sua predecessora e si troverà in una posizione più importante accanto alla VIP Lounge in N1 presso il centro espositivo ExCeL.

Ewa Bakun, direttore di Industry Insight e Engagement presso Clarion Gaming e la persona responsabile della creazione della Consumer Protection Zone, ritiene che la nuova sede rifletta l’importanza che tutti i settori dell’industria internazionale stanno attribuendo alla responsabilità sociale. Ha detto: “Il dialogo di cui godiamo con l’industria attraverso iniziative come la nostra rete di responsabili delle decisioni Ampersand, conferma quanto in alto nell’agenda sia la responsabilità sociale. La funzione CPZ è una parte importante dell’esperienza ICE di Londra per molti dei nostri influenti stakeholder e la sua collocazione proprio accanto alla VIP Lounge porterà a stabilire connessioni più importanti tra i nostri partner di beneficenza e illustri visitatori”.

“Oltre a ospitare sessioni formative presso la CPZ, lavoreremo con gli espositori per organizzare un programma di discussioni pop-up durante lo spettacolo, fornendo un chiaro messaggio che la protezione dei consumatori è al centro dell’intero settore e non solo una caratteristica su un piano espositivo”.

Lee Willows, co-fondatore e amministratore delegato di YGAM, la principale organizzazione benefica che lavora per informare, educare e salvaguardare i giovani dal gioco d’azzardo problematico, ha accolto con favore l’annuncio. Ha dichiarato: “YGAM ha avuto una relazione di lunga data con Clarion Gaming e senza dubbio ICE London offre una piattaforma eccezionale per enti di beneficenza per aumentare ulteriormente la consapevolezza del proprio scopo sociale e ringraziare i propri sostenitori. La Consumer Protection Zone si è evoluta nel corso degli ultimi due anni con un’area più ampia e di spicco e programmate discussioni pop-up su giochi d’azzardo più sicuri e responsabilità sociale in tutto lo showroom; ICE London continua a fare da pioniera, guidare e stabilire il punto di riferimento. Ciò consente a tutte le organizzazioni non solo di fare il punto sulle questioni attuali, ma soprattutto di pianificare il futuro”.

Per entrare nel futuro di ICE London insieme a oltre 600 esperti di soluzioni e oltre 35.000 professionisti del gioco per tre giorni di sviluppo aziendale, apprendimento e celebrazione della comunità di gioco internazionale, visitare www.icelondon.uk.com

Commenta su Facebook