La Corte Costituzionale ha fissato er il 23 febbraio prossimo l’udienza pubblica relativa ai ricorsi presentati da concessionari e associazioni del bingo contro le disposizioni contenute nella legge di stabilità 2018 sulla proroga delle concessioni. La norma prevede l’aumento da 5.000 a 7.500 euro del versamento mensile per la proroga onerosa  della concessione. Per il Tar Lazio l’importo è stato incrementato senza accertamenti sulla effettiva sostenibilità dei versamenti e senza nessuna certezza sulla nuova gara per l’affidamento delle concessioni.

Advertisement