“Grande è il merito di chi prepara i ragazzi ad una cittadinanza attiva e li aiuta a partecipare a una vita politica sana quale segno di speranza per il futuro. Molti “Consigli dei Ragazzi” promuovono già oggi attività di sensibilizzazione nei confronti delle famiglie per il rispetto dell’ambiente, l’uso consapevole delle risorse (la raccolta differenziata, il risparmio energetico ecc.), la prevenzione verso il gioco d’azzardo, la partecipazione ai Piani di Protezione Civile, ecc.”.

Lo ha detto in una nota il portavoce dei “Verdi” della provincia di Savona, Gabriello Castellazzi.

“Nelle scuole si sta procedendo al rinnovo dei “Consigli comunali dei ragazzi” per sostituire gli studenti che non ne fanno più parte in quanto promossi in altri Istituti. (…) In tutti i 69 Comuni della provincia di Savona dovrebbero essere attivi i “Consigli dei Ragazzi”. Ma a noi risultano veramente operanti solo a Savona, Spotorno, Bergeggi, Noli, Quiliano, Finale Ligure, Giustenice, Borgio Verezzi, Toirano, Andora, Albenga e Stella” ha aggiunto.