Prosegue incessante l’attività di controllo del territorio provinciale da parte dei Finanzieri del Comando Provinciale di Foggia. Nei giorni scorsi, unitamente all’azione preventiva e repressiva posta in essere con i servizi straordinari interforze ad “Alto Impatto” coordinati dalla Questura di Foggia sul basso Tavoliere, sono stati espletati centinaia di controlli per il rispetto delle misure anti Covid-19 impartite dal Governo. Decine sono state le violazioni contestate, anche ad alcuni titolari di esercizi commerciali.

A San Nicandro Garganico (FG) sono stati scoperti e multati otto cittadini che si erano riuniti in un magazzino “per la bevuta e la partita a carte del pomeriggio”, allestendo una vera e propria sala giochi abusiva, incuranti dei divieti di assembramento imposti.