online

“Nell’ambito dei servizi Internet sono stati monitorati più di 396.000 siti web di vario genere e 52.659 spazi virtuali relativi a giochi e scommesse online, rilevando 15 illeciti e denunciando una persona”.

E’ quanto si legge nella “Relazione annuale 2018 sull’attività svolta e sui programmi di lavoro” dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, presentata dal presidente Angelo Marcello Cardani alla Camera.

“Il CNU, seguendo l’evoluzione tecnologica del sistema delle comunicazioni, in più occasioni è intervenuto sulle problematiche connesse a un uso più sicuro di Internet e, in particolare, si è impegnato nella tutela dei minori sul fronte del contrasto al fenomeno della pedopornografia, del cyberbullismo e del gambling. Il CNU ha svolto anche attività di sensibilizzazione dell’opinione pubblica rispetto ai pericoli legati all’utilizzo da parte dei minori di videogiochi rivolti a un pubblico adulto, auspicando un pronto intervento normativo e una campagna informativa di sensibilizzazione per i genitori”, si legge nel Rapporto Agcom.

Commenta su Facebook