Un’attività di gioco dovrà sottoporsi a controlli approfonditi dopo che una valutazione della Gambling Commission britannica ha individuato suoi difetti di responsabilità in ambito sociale, di riciclaggio di denaro e marketing.

In Touch Games Limited – che gestisce bonusboss.co.uk, cashmo.co.uk, casino.mfortune.co.uk, casino2020.co.uk, drslot.co.uk, mfortune.co.uk, mrspin.co.uk , pocketwin.co.uk e slotfactory.com – riceverà anche un avviso ufficiale e pagherà una multa di 3,4 milioni di sterline.

I difetti di responsabilità sociale includevano: mancanza di indicazioni nella sua guida all’interazione del team di gioco responsabile sul fatto che un bonus può essere offerto se un cliente fornisce l’identificazione; assenza di proprie politiche e procedure per l’interazione con i clienti per sette di questi, per i quali si temeva che la loro attività potesse indicare un problema di gioco d’azzardo; mancato utilizzo di tutte le fonti di informazione pertinenti per garantire un processo decisionale efficace e per guidare e fornire interazioni efficaci con questi sette clienti; se il Licenziatario avesse seguito la sua politica, avrebbe dovuto prestare maggiore attenzione all’imposizione di limiti obbligatori sugli account dei clienti.

Le mancanze antiriciclaggio includevano: una valutazione del rischio che non teneva conto del rischio di consentire ai clienti di utilizzare un fornitore di servizi di pagamento che funge anche da scambio di criptovalute; non sono stati seguiti livelli appropriati per una due diligence della clientela; non sono state riviste le informazioni critiche sulla fonte dei fondi una volta che sono state richieste.

Le mancanze in termini e pratiche equi e trasparenti includevano: non sono stati indicati in un SMS i depositi minimi e massimi nei termini significativi di un’offerta; non è stato indicato in un SMS il limite di tempo per il quale potrebbe essere richiesta l’offerta bonus.

Come parte di una nuova condizione di licenza, In Touch Games, a proprie spese, incaricherà una società di revisori indipendenti di eseguire una verifica che garantisca il pieno rispetto delle Condizioni di licenza e dei Codici di condotta.

Richard Watson, Direttore esecutivo della Commissione, ha dichiarato: “Attraverso la nostra impegnativa attività di conformità e applicazione, continueremo il nostro lavoro per innalzare gli standard nel settore e continuare a tenere conto degli operatori inadempienti”.