“Il settore del gioco è particolarmente sensibile sul tema della legalità, ma va rilevato che le aziende affiliate ad Acadi garantiscono sette dei dieci miliardi destinati ogni anno all’Erario. Le associazioni hanno delle responsabilità, sono quelle di rendere sempre più trasparente questo settore e migliorare qualitativamente l’offerta di gioco pubblico. Dobbiamo fare squadra per la cultura della legalità”.

Lo ha detto Carlo Sangalli (Presidente Confcommercio-Imprese per l’Italia), intervenendo al convegno di presentazione del “Primo Rapporto sul Gioco Pubblico” presso la sala Orlando del Centro Congressi di Confcommercio Imprese per l’Italia e Roma in piazza G.G. Belli realizzato da Confcommercio e Acadi.

“La Confcommercio è da sempre impegnata a ridurre i difetti strutturati della nostra economia che abbiamo sintetizzato in eccessivo carattere fiscale e illegalità”.