“A Prato sono 198 le persone seguite dal Ser.d affette da gioco d’azzardo patologico, di queste 13 sono nuovi ingressi registrati nei primi sei mesi del 2020. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria (9 marzo) si è verificato un decremento dell’afflusso e si sono registrati solo due nuovi accessi”. E’ quanto comunica l’Ausl Toscana Centro.

“Anche durante il lockdown il servizio è stato sempre garantito senza alcuna riduzione oraria. Le prestazioni individuali sono state effettuate attraverso la modalità in presenza o a “distanza” nel rispetto delle norme, dei protocolli e delle linee guida nazionali e regionali. Sono state sospese, sempre nel rispetto delle direttive, soltanto le attività di gruppo. I servizi del Ser.d sono ubicati al Centro Socio Sanitario Giovannini – ingresso D, via Cavour,118 Prato. Per appuntamenti telefonate al numero 0574 807401 dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 10.30 e dalle 12 alle 13. E’ garantito l’anonimato”.