I Carabinieri delle Stazioni di Mineo e Scordia, in provincia di Catania, hanno eseguito dei servizi atti a contrastare il diffondersi del Covid-19. In particolare a Mineo gli operanti hanno appurato come un centro scommesse alle ore 21:00 era aperto al pubblico ed in piena attività, come dimostrato da alcuni clienti che al momento dell’accesso dei militari stavano ritirando le schedine relative alle scommesse appena giocate. Al titolare è stata elevata sanzione amministrativa di euro 400 nonché ordinato sospensione dell’attività.

Advertisement