Continuano i controlli della Polizia di Stato sul rispetto delle norme contenute nel DPCM del 24 ottobre 2020 sulla prevenzione del diffondersi della pandemia. Nella serata di ieri, agenti delle Volanti, con la collaborazione della Polizia Locale hanno controllato e sanzionato i titolari di due attività che, contravvenendo ai divieti normativi, hanno continuato a esercitare la loro attività.

Advertisement

Sono stati sanzionati i responsabili di un’associazione/sala gioco in una via del centro storico, al cui interno si trovavano alcune persone, tra cui due pregiudicati. Gli stessi sono stati sanzionati per la mancanza della documentazione Scia e Dia Sanitaria. Sono state comminate sanzioni per un totale di euro 8400 e la contestuale chiusura dell’attività per giorni 5. Successivamente, è stato sanzionato il titolare di un centro scommesse-bar ubicato nell’area di Nesima Inferiore al cui interno, nonostante per l’ora tarda fosse prevista la chiusura del negozio, stazionavano alcuni avventori che stavano consumando delle bevande. Oltre alla sanzione pecuniaria, al gestore è stata applicata la sanzione accessoria della chiusura del locale per giorni 5.