Ieri mattina è partita l’ennesima task force dei carabinieri di Gragnano (NA), coordinati dal comandante Giovanni Russo e dal tenente Andrea Riccio unitamente ai vigili urbani, agli ordini del capitano Pio Buscé, in presenza degli ispettori del lavoro e degli addetti al Monopoli di Stato. Un gruppo di esperti che hanno setacciato tre centri scommesse, tra Gragnano e Casola. I controlli proseguiranno e includeranno tutte le attività del settore attive sui due territori limitrofi.

Commenta su Facebook