La prossima sessione delle Giornate di Polizia locale e Sicurezza Urbana 2019, che si terrà giovedì 19 settembre 2019 (ore 15,00-18,30) a Riccione (Palazzo dei Congressi), sarà dedicata al complesso fenomeno dell’online, potenzialità e molteplici rischi: dal divertimento alla patologia, dal gioco al crimine.

I relatori, per le loro diverse competenze, argomenteranno sul tema insistendo sulla necessità di attivare progetti di prevenzione e un organico sistema di indagine.

Molteplici le finalità che gli esperti si sono dati: dal promuovere un uso intelligente dell’online e quindi prevenire rischi da distrazione (anche in strada) e patologie, sulla scorta della nomofobia, dell’internet gaming disorder, della ludopatia, dall’incentivare la conoscenza (a fini preventivi) dei fenomeni sociali complessi che derivano dall’uso improprio di internet, quali il cyber bullismo, le truffe on line, ecc., nonché l’indagine scientifica.

A toccare gli aspetti sociali e psicologici del fenomeno, sarà Barbara Riva, sociologa esperta di comunicazione, sicurezza stradale e urbana, la quale con la sua relazione “Utilizzo conscio ed inconscio di Smartphone e Internet: tra necessità, rischi, dipendenze e malattia”, punterà sull’interconnessione tra rischi che si celano dietro attaccamenti eccessivi, ad esempio, verso i diversi device, e la dipendenza da app (Nomofobia, Internet Gaming Disorder, Internet Addiction Disorder). A questo fine illustrerà anche alcuni dati di una ricerca svolta su 2600 giovani, dove si emergono sia le motivazioni all’attaccamento dei giovani ai propri Smartphone, sia i potenziali rischi che un uso improprio di questo canale di comunicazione può portare a livello psicologico, ma anche, per fare un esempio sempre più all’ordine del giorno, a livello distrazione in strada.

Commenta su Facebook