Il Movimento difesa del cittadino (MDC) ha ritenuto di prioritaria importanza aderire al progetto “Consumer Angels”, finanziato dal MISE con il DM 07/02/2018, in collaborazione con UNC e UDICON. Obiettivo principale del progetto è, quindi, quello di sensibilizzare i consumatori, ed in particolare gli adolescenti, su tematiche particolarmente delicate, tra cui la tutela della salute fisica e psicologica, e temi importanti come l’educazione alimentare, il cyberbullismo, la ludopatia, la sicurezza degli acquisti anche in rete.

“I più giovani sono abituati ad utilizzare, talvolta senza alcun controllo, giochi online – ha ricordato il Presidente nazionale di MDC, Francesco Luongo. – Per molti ragazzi, inoltre, il fatto di poter scommettere direttamente dal proprio smartphone, in maniera istantanea, e vedendo il risultato in tempo reale, porta a superare ulteriormente la percezione della pericolosità di quel modo di agire. Per questo appare fondamentale parlare chiaro ai più giovani”.

Il Movimento Difesa del Cittadino ha avviato, dunque, diverse attività di informazione e di “educazione al gioco”, attraverso pubblicazioni, articoli, brochure, campagne mediatiche sulla prevenzione ed il trattamento della dipendenza da gioco, sui sintomi e sui campanelli di allarme da tenere in considerazione.