E’ stata aggiornata la “black list” dei Monopoli di Stato, riguardante l’elenco dei siti non autorizzati alla raccolta di gioco in Italia. I domini oscurati sono 7.797, 110 in più rispetto all’ultimo aggiornamento del 23 novembre.

Si tratta di siti gestiti da compagnie internazionali che non hanno una concessione italiana. L’accesso ai siti non autorizzati viene impedito per attuare le disposizioni contenute nell’articolo 1 della Legge Finanziaria 2006, per contrastare le truffe online legate al gioco d’azzardo.