Attività interforze nei comuni a nord di Napoli. Polizia Metropolitana, Carabinieri della Compagnia di Marano, il NIL e NAS e il Gruppo della Guardia di Finanza di Giugliano ieri mattina sono scesi in campo per una massiccia attività interforze in territori dell’area nord, soprattutto a Villaricca e mirata al controllo del territorio e al ripristino della legalità. Numerosi controlli alle attività commerciali (tra cui bar) e alle attività produttive. Tre i sequestri effettuati per mancate autorizzazioni ambientali e numerosi reati contro l’ambiente. Controlli effettuati anche alle RSA, in una sono stati rilevati e contestati diversi illeciti. Anche le sale giochi sono finite sotto la lente di ingrandimento delle forze in campo, con la denuncia di lcuni gestori. Complessivamente decine le persone deferite all’Autorità Giudiziaria. Sequestri anche per mancate demolizioni precedentemente soggette a provvedimenti di abbattimento e ripristino dello stato dei luoghi. Riscontrati dieci i lavoratori in nero e 5 gli irregolari.

Articolo precedenteApparecchi da intrattenimento senza vincita in denaro. Nuova riunione del tavolo tecnico, gli operatori propongono procedura di autocertificazione
Articolo successivoCatania: mancata esposizione tabella giochi proibiti, nei guai il titolare di un chiosco bar