Nel pomeriggio di ieri gli uomini della Polizia hanno posto i sigilli ad un circolo ricreativo a Civitanova Marche (MC). Gli agenti hanno posto sotto sequestro penale la struttura dove, al momento del blitz, hanno trovato cinque persone che stavano giocando.

Panno verde, banconote da cinque e dieci euro divise in gruppi e un quaderno contenente gli appunti delle vincite e le posizioni di ogni singolo giocatore nella classifica. Una vera e propria bisca clandestina.

“Ogni cittadino deve rispettare le norme del vivere civile – il commento del Questore Pignataro -. La mia linea è e rimane quella della massima durezza: chiunque compie un fatto illegale deve passare attraverso il rispetto scrupoloso della legge”.