In occasione del concorso romano di Piazza di Siena, da oggi fino al gran finale del 26 maggio, quattro opere del Leonardo Horse Project, patrocinato dal Ministero per i beni e le attività culturali, saranno esposte in viale Pietro Canonica a Villa Borghese.

Il Leonardo Horse Project è un progetto ideato e promosso da Snaitech per celebrare i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci. Nell’ambito di questo progetto, Snaitech ha realizzato 13 riproduzioni del Cavallo di Leonardo, maestosa statua equestre progettata dal genio toscano e custodita all’Ippodromo Snai San Siro, che sono state poi personalizzate da artisti e designer di fama internazionale.

Presentati nell’ambito della Milano Design Week, i Cavalli di Design hanno iniziato la loro cavalcata pacifica per le vie di Milano per far conoscere ad un numero sempre più ampio di persone il Cavallo di Leonardo. Con l’arrivo a Roma di 4 dei 13 Cavalli di Design, quelli realizzati da Roberto Fragata, Elena Salmistraro, Marcelo Burlon e Matteo Cibic, il progetto amplia i propri confini assumendo un interesse e una rilevanza nazionale.

Nell’ambito del progetto è stata sviluppata anche l’App di realtà aumentata “Leonardo Horse Project”, disponibile gratuitamente su Android e iOs, grazie alla quale è possibile identificare i luoghi attraverso la geolocalizzazione e attingere a tanti contenuti. Cittadini e turisti potranno interagire con i Cavalli di Design e vivere in un’esperienza immersiva la storia del Cavallo di Leonardo, vedere le interviste degli artisti che hanno interpretato le riproduzioni e approfondire gli studi equestri fatti dal genio toscano.

L’edizione n. 87 del concorso ippico internazionale – CSIO – di Piazza di Siena avrà luogo ai Villa Borghese da giovedì 23 a domenica 26 maggio.