Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Codere partecipa il 26 e 27 aprile a Fadja 2017, che si terrà a Bogotà, in Colombia. Nello stand (n° 29), che ricreerà un vero e proprio negozio di scommesse, la società presenterà a clienti e potenziali partner la propria offerta di scommesse sportive e giochi da casinò online, sotto il marchio di Codere Apuestas. Un portafoglio importante che sarà disponibile a partire da luglio.

Codere ha una vasta esperienza come operatore di scommesse sportive in tutto il mondo, un’attività che si è sviluppata finora in sei Paesi: in Europa Spagna e, recentemente, Italia (Codere Scommesse) e in America Latina, Messico, Panama, Uruguay e Brasile, a cui si unisce ora la Colombia, uno dei mercati strategici e con grande potenziale su cui punta Codere.

Codere ha iniziato ad operare nel campo del gioco d’azzardo in Messico (1998) tramite partner locali. La maggior parte di questi punti sono legati al mondo delle scommesse nelle sale da gioco. A Panama e Uruguay, queste sale sono legate a loro volta dal presidente degli ippodromi Remón (Panamá), all’Hipódromo Nacional de Maroñas e all’Hipódromo Las Piedras (entrambi in Uruguay). Dal 2006, Codere opera anche in Brasile, la gestione dei negozi di scommesse riguarda i principali club ippici del Paese, offrendo ai clienti scommesse sulle corse dei cavalli a livello nazionale ed internazionale. In Spagna, Codere è stata la prima società autorizzata ad operare sulle scommesse sportive e ha aperto la prima sala scommesse nel Paese nel 2008.

Nel 2016, il numero di negozi di scommesse del Gruppo è pari a 3.984, quasi il 16% in più rispetto all’anno precedente. Il trend di crescita dei consumi di questa attività per il tempo libero, insieme con il know-how della società, il posizionamento di spicco di Codere in Colombia e la situazione normativa, hanno reso qui l’ambiente ideale per lo sviluppo. Inoltre, la potente piattaforma di gioco online Codere Apuestas e la sponsorizzazione globale del Real Madrid C.F. fino al 2019, confermano questa fase di crescita e leadership del Gruppo nel settore scommesse.

Codere arriva in Colombia con un’offerta di intrattenimento vincente. In ambito tradizionale, la società porterà i suoi terminali SST (totem) di prossima generazione, che danno accesso a una vasta gamma di sport e mercati e sono molto attraenti per l’utente. Porterà anche i suoi terminali Selfie, software intuitivo e design accattivante che elimina le periferiche, la cui interazione con il cliente avviene tramite carta o conto Codere. L’azienda ha progettato un piano di espansione importante nelle scommesse terrestri per il 2017 e inizialmente si aspetta di avere circa 160 negozi di scommesse in proprie sale.

Inoltre, la caratteristica omnichannel delle scommesse di Codere permette ai suoi clienti di accedere ad un intrattenimento multipiattaforma, consentendo, ad esempio, di piazzare una scommessa in un ambiente online (cellulare, tablet o PC) e riscuoterla in un luogo fisico (offline).

La mancanza di regolamentazione del settore in vari Paesi ha un impatto negativo sia sui Governi che sulla società: gli Stati non percepiscono le imposte derivanti da queste attività economiche e perdono l’occasione di migliorare l’occupazione offrendo posti di lavoro; allo stesso tempo si facilita l’avvento di attività illegali che vanno a minacciare la tutela dei consumatori.

Diego Felipe Navarro, amministratore delegato di Codere Colombia, ha spiegato che “la crescita di un’industria sana sarà possibile solo con la volontà condivisa delle società di gioco d’azzardo e dei governi di combattere il gioco d’azzardo illegale, perseguendo obiettivi di crescita congiunta del settore e concentrandosi sullo sviluppo di una politica di gioco responsabile”.

Commenta su Facebook